Materiali diversi, collettiva

La Galleria d'Arte L'Incontro presenta undici artisti di spicco del panorama dell'arte italiana ponendo l'attenzzione sulle diversità dei materiali utilizzati. Materiali "inerti" che nelle mani dei grandi Maestri prendono forma, vita, acquisiscono anima e personalità propria veicolando nel contempo messaggi, sensazioni ed emozioni. Quindi è anche interessante leggere un'opera mediante la materia della quale è composta, pensare alla funzione primaria di questa materia e alla destinazione che le è stata data. Sono materiali diversissimi tra loro ma accomunati dal filo conduttore di "fare arte", materiali anche poveri o di altro uso nella pratica quotidiana ma che modellati, lavorati dalle mani sapienti dell'artista o elaborati dalle menti creative diventano opere d'arte. Così infatti succede con l'alluminio di Alviani, con i fili di cotone dei ricami di Boetti, con le stoffe industriali di Christo, con il sale e lo zolfo di Calzolari, con il legno dei casellari di Del Pezzo, con i canovacci di Griffa, con il catrame di Kounellis, con il cartone di Masi, con la ceramica di Ontani, con il bronzo di Pomodoro, con il ferro e il cemento di Uncini e con la sabbia di Stromboli di Zorio. 

Tags: Alviani - Boetti - Christo - Calzolari - Del Pezzo - Griffa - Kounellis - Masi - Ontani - Pomodoro - Uncini - Zorio - sabbia di Stromboli