05
Dicembre
2020
06
Febbraio
2021
Giorgio Griffa - opere
Artisti : Griffa -
Curatore : Erminia Colossi

Questa mostra di Giorgio Griffa è programmata per i mesi di dicembre-gennaio prossimi. Le opere saranno sicuramente esposte in galleria, ma data la situazione della pandemia da Covid-19, la mostra sarà aperta al pubblica quando ci sarà la fine del lockdown. La mostra si compone essenzialmente di carte datate primi anni '90 e di alcune tele. Le carte sono numerate in progressione secondo l'ordine di esecuzione ed il tema principale si compone di alcune linee e dell'arabesco che è una figura continua formata da cerchi che si involvono all'indietro per necessaria costruzione geometrica. Nella mente di Griffa questa sta a significare il tempo che ritorna o i corsi ed i ricorsi storici. Ricordiamo che Griffa è tra gli artefici del movimento detto Arte Analitica o Pittura Pittura o altrimenti detto anche Pittura Aniconica. In altre parole l'Arte Analitica è una pittura che non manda messaggi e non vuole rappresentare niente, (da qui il termine "aniconica" cioè senza icona), che quindi è costituita da colore, pennello e tela, cioè un insieme di linee, di colori, di macchie dove perfino la cornice è di disturbo all'opera.

Tutte queste opere di Giorgio Griffa sono in vendita ad eccezione di quelli dove compare la dicitura "non disponibile"

Tags: Giorgio Griffa - Griffa - Pittura Analitica - Pittura Pittura - Pittura Aniconica - opere in vendita di Giorgio Griffa