Mostra Christo

Continua con grande successo di pubblico e di vendite la mostra "Omaggio a Christo" tuttora in corso in galleria. La mostra, inaugurata il 2 aprile scorso e presentata dal giovane critico Cosimo Bruno, si articola in 8 opere uniche e in altrettante serigrafie quasi tutte con riporto di stoffa sulle opere. La mostra è fatta in collaborazione con la "Estate Christo V. Javacheff" che ha sede a New York e che è l'unica autorizzata a rilasciare le certificazioni e che sovrintende alle mostre e alle pubblicazioni riguardanti l'opera di Christo nel mondo. Ricordiamo che Christo parte come artista figurativo per passare all'impacchettamento di oggetti comuni, dal telefono alle carriole, proseguendo quindi con l'impacchettamento di monumenti o di porzioni di paesaggio. Durante la sua prima fase artistica aderì al movimento del Nouveau Réalisme di Pierre Restany,  in seguito proseguì su una strada tutta sua con il realizzare le sue performances en plein air appropriandosi, per un tempo limitatissimo di massimo due settimane, di monumenti storici o di paesaggi e per questo quando parliamo di Christo parliamo di "Land Art". Ricordiamo infine che tutte le installazioni di Christo sono state finanziate con la vendita delle sue opere, sia quelle uniche che le multiple. 

La mostra è visibile sul nostro sito all'indirizzo www.galleriaincontro.it/it/mostre/omaggio-a-christo

Tags: Christo - Nouveau Réalisme - Land Art - Pierre Restany