Mimmo Paladino
Biografia
Correnti Artistiche
Analisi di Mercato

Mimmo Paladino nasce a Paduli (Benevento) nel 1948. Spinto dalla famiglia verso gli studi artistici, frequenta il Liceo Artistico di Benevento diplomandosi nel 1968. Dopo il diploma entra in contatto con gli ambienti artistici della Campania ove incontra Achille Bonito Oliva che lo inserisce nel movimento della Transavanguardia e che lo seguirà per tutta la carriera artistica. Dopo l'iniziale interesse per la fotografia, in seguito anche al suo trasferimento a Milano agli inizi degli Anni '80, si avvicina alla pittura e alla scultura appassionandosi anche all'incisione e al disegno. Sulla tela inserisce segni geometrici, maschere, figure che rimandano a culture primitive. Intensa è l'attività espositiva, sia con il gruppo della Transavanguardia che da solo, che si svilupperà in Italia, in Europa e nelle Americhe, in istituzioni pubbliche e in galleria private. Si cimenta anche nelle installazioni all'aperto di notevoli dimensioni tipo La montagna di sale esposta di fronte a Palazzo Reale di Milano e l'Hortus conclusus nel Chiostro di San Domenico a Benevento, mentre monumentale è la scultura Porta realizzata a Lampedusa simboleggiante l'accoglienza ai migranti.   

 

    Richiedi informazioni Artista